Sfilata International Inner Wheel

Paola Girardi organizza la sfilata in occasione dell'anniversario dell'Associazione Inner Wheel al Caffè Garibaldi Vicenza, regia di Arianna Giaretta.
La sfilata ha reso visibile la trasformazione del vestiario a cavallo dei due secoli.

 

 
inner w

 Così ne ha dato notizia il Giornale di Vicenza sabato 11 gennaio 2014 CRONACA, pagina 15


L´ANNIVERSARIO. Ieri mattina le 180 associate si sono trovate in piazza dei Signori. Una pergamena per l´occasione
Inner Wheel, novant´anni di eleganza
Giulia Guglielmi
Una sfilata per apprezzare i diversi abiti nei due secoli La presidente Veller: "Presenti nelle difficoltà"


Novant´anni di storia, 180 associate, l´arte vicentina a 360 gradi. Inner Wheel ha voluto festeggiare la ricorrenza (il 10 gennaio 1924 nasceva l´associazione) con un incontro nel cuore di Vicenza per osservare da vicino le meraviglie architettoniche del centro storico. A capo dell´organizzazione il distretto 206, che identifica i gruppi del Triveneto e della Lombardia. A fare gli onori di casa la governatrice, Alessandra Carraro Cacace, insieme con Licia Veller Fornasa Caldari, la presidente del club di Vicenza. Entrambe ieri mattina alle 10 hanno ricevuto in piazza dei Signori le 180 associate che si sono ritrovate per godersi lo spettacolo della Basilica palladiana, dei musei diocesani e Palazzo Thiene grazie alla disponibilità di monsignor Francesco Gasparini, del presidente della Banca Popolare di Vicenza, Gianni Zonin, e del sindaco Achille Variati.
La giornata prevedeva anche la colazione al caffè Garibaldi con la felice sorpresa della sfilata dell´atelier Paola Girardi (abiti dell´Ottocento e del Novecento) per rendere visibile la trasformazione del vestiario a cavallo dei due secoli. La governatrice ha rilasciato una pergamena a tutte le partecipanti nella quale emergevano i cardini dell´associazione: «Promuovere la vera amicizia, incoraggiare gli ideali di servizio individuali, promuovere la comprensione internazionale». Un messaggio internazionale, destinato a tutte le associate del mondo visto che Inner Wheel ormai raggiunge tutti i continenti: 3.901 club con oltre 100 mila socie sparse in 103 nazioni. «Centomila voci di donna saggia - ha ricordato la governatrice nella pergamena - generosa, idealista, che ha vissuto sulla propria pelle tutte le gioie e le avversità che questa vita ci presenta. Immaginate la forza complessiva di tante donne insieme? Tutte con uno sguardo rivolto al passato, attive nel presente e proiettate con entusiasmo verso il futuro». La governatrice ha voluto sottolineare come il ruolo che ricopre sia molto impegnativo, ma non difficile. «Chiedo sempre alle associate di esporre le loro problematiche - ha spiegato -. Il mio ruolo mi impone di essere presente nei momenti di difficoltà».
Inner Wheel pone l´attenzione in primis sulla ricerca contro il cancro. Con Airc, infatti, è impegnata nella ricerca contro i tumori pediatrici. Il report che ne deriva è destinato a finire sul tavolo della presidente nazionale di Inner Wheel. Molta attenzione è anche riservata ai service legati alle emergenze in Sardegna e nelle Filippine causate dai disastri naturali. Per quanto riguarda gli impegni, il 19 marzo, infine, il distretto 206 è atteso dall´udienza con Papa Francesco a Roma insieme con le associate siciliane.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.